ESTRATTO 17 GONFIORI – 500ml

26,00

Descrizione

BIG_17-gonfiori-500_big

 

 

ESTRATTO 1 – 500ml

Descrizione: Integratore alimentare senza alcool, senza zuccheri, senza conservanti, senza glutine.

Indicato per:

– Meteorismo

– Difficoltà digestive

Caratteristiche del prodotto: La cintura stringe, il gonfiore ti fa sentire pesante, a disagio, e dai la colpa al tuo intestino ipersensibilizzato. Nessun problema, perché la natura intera si mette a tua disposizione per far sparire le tue ansie… come una bolla d’aria.

 

Disponibile in flacone da  500 ml.

Descrizione: Integratore alimentare senza alcool, senza zuccheri, senza conservanti, senza glutine.

 

Effetto fisiologico:

China: funzione digestiva, eliminazione dei gas intestinali, rego- larità del transito intestinale; Liquirizia: funzionalità del sistema digerente.

Ingredienti:

Estratto acquoso di erbe amare 70%: China (Cinchona succirubra Pav.) corteccia, Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radice, Rabarba- ro Cina rotondo (Rheum palmatum var.Tanguticum Max) rizoma, Genziana (Gentiana lutea L.) radice, Carciofo (Cynara scolymus L.) foglia, Finocchio (Foeniculum vulgare Miller) frutto, Carvi (Ca- rum carvi L.) frutto, Anice (Pimpinella anisum L.) frutto, Aneto (Anethum graveolens L.) frutto, Boldo (Peumus boldus Molina) foglia, Marrubio (Marrubium vulgare L.) erba, Damiana (Turnera diffusa Willd.) foglia, Muira Puama (Ptychopetalum olacoides Benth.) corteccia, Karkadè (Hibiscus sabdariffa L.) fiore. Acqua, aromi. Colorante: caramello semplice.

Consigli d’uso:

Per una bevanda coadiuvante diluire 1 misurino (1 misurino = 10 ml) in acqua al mattino a digiuno e dopo i due pasti principali.

Controindicazioni:

Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Si sconsiglia l’utilizzo del prodotto in gravidanza e durante l’allattamento.

 

1385809_672416302789838_39459175_n (1)

Piante principali:

Anice: Funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas.
Anetolo > attività spasmolitica, per il trattamento dei dolori addominali di origine dispeptica accompagnati da meteori- smo e flatulenza.

Carvi: Funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas.
Olio essenziale > effetti antispasmodici, carminativi. Finocchio: Funzione digestiva. Regolare motilità gastrointesti- nale ed eliminazione dei gas.

Anetolo > azione antispasmodica.

Composizione e quantitativo per dose consigliata:

China (3.4g), Liquirizia (3.3g), Rabarbaro Cina rotondo (2.1g),Genziana (2.1g), Carciofo (1.1g), Finocchio (1.0g), Carvi (1.0g), Anice (1.0g), Aneto (1.0g), Boldo (1.0g), Marrubio (1.0g), Damiana (1.0g), Muira Puama (1.0g), Kar- kadè (1.0g). Acqua, aromi e colorante (caramello semplice).

Descrizione piante:

l prodotto è il risultato dell’attenta combinazione di 10 piante officinali.
Il primo gruppo di piante agisce a livello epatico e gastrico. Il Boldo è originario del Cile e del Perù, appartiene alle Monimiaceae ed è un arbusto non più alto di 8 metri. La tradizione racconta che le proprietà terapeutiche del Boldo sono state scoperte dai pastori che notarono che le capre affette da disturbi epatici, tenute in recinti costruiti con rami di boldo fresco, dopo averlo mangiato guarivano. In effetti, molti secoli prima gli Indios la utilizzavano per disturbi epatici e di digestione a causa di atonie gastriche. Oggi questa attività è stata verificata da abbondanti studi. Il princi- pio attivo al quale sono attribuite queste proprietà è la boldina. L’intera pianta è antispasmodica, coleretica, colagoga e aumenta le secrezioni gastriche. Dell’attività del Rabarbaro sono responsabili gli antrachinoni, i tannini e i flavo- noidi. Consigliato sia come digestivo che come lassativo. Della China viene utilizzata la corteccia. Vari alcaloidi sono responsabili della secrezione cloropeptica dello stomaco per stimolazione delle terminazioni gustative del nervo glosso-faringeo e del trigemino situate sul palato e sulla lingua. Esiste una varietà che fino al primo dopo guerra era utilizzata come antimalarico e oggi risulta essere la fonte per l’isolamento di principi attivi antimalarici nella sintesi di farmaci dedicati. Della Genziana viene utilizzata la radice che ha una spiccata attività a livello gastrointestinale. Viene considerata un succedaneo della China a cui è spesso abbinata, come in questa formulazione. Il Marrubio è una Lamiacea di cui si utilizzano fiori e sommità contenenti alcoli diterpenici, con azione espettorante e mucolitica. L’acido marrubico è fortemente coleretico e la pianta in toto stimola le secrezioni gastriche. Il Carciofo appartiene alle Asteraceae. La sua attività si svolge per la presenza di derivati caffeici e flavonici (acido caffeico, acido cloroge- nico e cinaropicrina). L’azione è fondamentalmente di tipo depurativo epatico. Esistono due meccanismi d’azione distinti: aumento nella sintesi di acidi biliari e riduzione della sintesi del colesterolo endogeno. L’attività coleretica e colagoga fa del Carciofo uno stimolante della funzionalità epatica ineguagliabile.

Le piante appartenenti al secondo gruppo favoriscono l’eliminazione dei gas intestinali e l’omeostasi del tratto ga- strointestinale. Il Finocchio, l’Anice e l’Aneto svolgono un’azione carminativa, favoriscono le secrezioni gastriche e la motilità del sistema digestivo. Il principio attivo più rappresentativo è l’anetolo. Attivo nelle problematiche legate alla cattiva digestione di natura nervosa o ansiosa. Per questo sono indicate per trattare meteorismi, aerofagie e spa- smi gastrici. Altre proprietà interessanti si sono riscontrate nei confronti di cefalee, nausee e palpitazioni legate ai pro- blemi gastrici. Il Carvi è una pianta appartenente alla famiglia delle Apiaceae contenente un olio essenziale ricco in terpeni tra cui spiccano il carvone ed il limonene. L’attività principale della droga è svolta a livello dell’apparato dige- rente. Tra i costituenti principali della Liquirizia si ricordano la glicirrizina ed i flavonoidi. I flavonoidi sono un’impor- tante classe di molecole naturali caratterizzati dalle sottostrutture: flavonica, flavonolica, isoflavonica e flavononica con attività prevalentemente antiossidante e protettiva delle pareti cellulari. La glicirrizina e l’acido glicirretico hanno proprietà antinfiammatoria: tale attività è dovuta all’inibizione degli enzimi che catalizzano la degradazione delle prostaglandine PGE e PGI. Queste attività la rendono utile per le infiammazioni del tratto gastrointestinale.

Le ultime piante svolgono un’azione di sostegno. Il Karkadè è una malvacea coltivata nella fascia tropicale del globo, specialmente in Asia e Africa. E’ una bevanda antinfiammatoria, lenitiva, vitaminizzante, ricca di flavonoidi, acido ascorbico, antociani, tannini e priva di principi eccitanti come la caffeina. La Muira puama è una oleacea che cre- sce nella foresta amazzonica ed in altre zone del Brasile settentrionale dove è utilizzata come tonico anche in caso di astenia sessuale. Contiene un alcaloide (muirapuamina) con struttura simile a quella della yohimbina, ad azione vasodilatatrice specifica. I componenti attivi principali sono sostanze resinose, l’alcaloide muirapuamina, tannini e fitosteroli, acidi grassi, sostanze amare. La Damiana è un arbusto tipico del centro e sud America, originariamente era considerata una droga afrodisiaca. L’estratto viene utilizzato per le sue proprietà toniche e stimolanti sul SNC e sul sistema ormonale; alcuni studi hanno notato una certa attività colagoga.

etichetta-decottopia

Scrivi Recensione